Poggio a Caiano (PO) - Villa medicea di Poggio a Caiano e Museo della Natura Morta. Inaugurazione mostra “Natura viva. Dipinti di Marco Chiarini”

10/02/2019

Poggio a Caiano (PO) - Villa medicea di Poggio a Caiano e Museo della Natura Morta

Poggio a Caiano_Invito mostra Chiarini

Domenica 10 febbraio 2019, alle ore 10,30 si inaugura la mostra “Natura viva. Dipinti di Marco Chiarini” a cura di Laura Baldini con Ilaria Guidi, ospitata nel Teatrino di Corte della Villa fino al 10 marzo 2019. Ingresso gratuito.

La mostra raccoglie i dipinti di Marco Chiarini (1933-2015), storico dell’arte, direttore per più di trent’anni della Galleria Palatina di Palazzo Pitti, che fu anche, per proprio diletto, pittore; un pittore di fede naturalista, o meglio "affezionato alla natura”. Nella sua casa di Sticciano in Maremma amava dipingere il borgo e i suoi dintorni, le colline e gli olivi, costruendone l’immagine con la grande forza espressiva dei suoi colori e la sua pennellata energica. Quando non era possibile lavorare all’aperto i soggetti erano i fiori raccolti nei campi e nei boschi. Alcuni suoi dipinti sono stati esposti in occasione di questa mostra dove la Natura viva di Chiarini dialoga con la Natura morta dei grandi del passato da lui studiati ed amati.

Accanto ai dipinti le foto di Luciana Majoni regalano immagini di luoghi e persone care all’artista.

Il particolare rapporto di Chiarini con la Villa di Poggio a Caiano nelle parole di Stefano Casciu, direttore del Polo museale della Toscana: "Il ricordo di Marco Chiarini (e della sua cara Françoise) nella Villa di Poggio a Caiano, è per me indissolubilmente legato al tema della Natura. Qui al Poggio, nel nome del Gran Principe Ferdinando e di Cosimo III de’ Medici, Marco espose per primo, nel 1990, i celebri campionari di frutti di Bartolomeo Bimbi, nucleo di un progetto destinato a svilupparsi negli anni seguenti. Ancora qui, nella residenza da lui tanto amata come luogo privilegiato del collezionismo del Gran Principe, egli aveva voluto allestire nel 1998 una sezione della mostra di Pitti dedicata alla Natura morta a Palazzo e in Villa. All’epoca era già avviato il suo grande progetto di ricerca che avrebbe portato, nel 2007, all’inaugurazione del Museo della Natura morta. Ospitare a Poggio a Caiano i suoi dipinti (quasi segreti, frutto di una passione personale e privatissima) nei quali la natura - viva - trionfa esuberante di colori accesi dalla luce della Maremma, è un vero piacere, oltre che un insolito ma doveroso omaggio ad un grande appassionato della Natura e di tutte le forme della sua rappresentazione artistica, studiate con insuperata  maestria.

Nato a Roma da una famiglia di origine toscana, Marco Chiarini si stabilì in seguito a Firenze, dove trascorse tutta la sua vita come funzionario di Soprintendenza e, dal 1967, come direttore della Galleria Palatina di Pitti. Gli studi sul collezionismo mediceo e la capacità di attribuzione gli permisero di identificare molti dipinti menzionati negli inventari medicei e contribuirono a ricostruire l’ambiente di corte dal XVI al XVIII secolo. Molte e memorabili furono le mostre da lui organizzate, e innumerevoli le sue pubblicazioni.

 

Il programma

h. 10,30 Visita guidata al Museo della Natura Morta a cura di Stefano Casciu direttore del Polo museale della Toscana

h. 11,30 Intermezzo musicale di

 Ladisalu Petru Horvath (violino) e James Gray (organo)

h. 12,00 Presentazione della mostra

Villa Medicea di Poggio a Caiano e Museo della Natura Morta
Piazza de Medici 14, 59016 Poggio a Caiano (PO).
facebook_120x120px     app-icon2  @VillaMediceaPoggioaCaiano

Documenti da scaricare