Firenze - MAF Museo Archeologico Nazionale. Incontri al museo 2017/2018 "Alla scoperta di un patrimonio universale: l’arte rupestre del Corno d’Africa"

16/11/2017

Firenze - MAF Museo Archeologico Nazionale

Alla scoperta di un patrimonio universale, l'arte rupestre del Corno d'Africa

La conferenza straordinaria a cura Luca Bachechi, archeologo dell’Università degli Studi di Firenze "Alla scoperta di un patrimonio universale: l’arte rupestre del Corno d’Africa" si aggiunge al calendario degli Incontri al museo 2017/2018 e si completa con la visita guidata alla mostra temporanea “La fragilità del segno” a cura di Anna Revedin, Luca Bachechi, Andrea De Pascale, Silvia Florindi.
Prorogata fino al 12 dicembre 2017 l’esposizione propone alcune tra le più antiche e straordinarie attestazioni artistiche dell’umanità, situate in luoghi attualmente inaccessibili a causa di conflitti interni e internazionali, ponendo l’attenzione sulla necessità di preservare questo inestimabile ma fragile patrimonio dell’umanità.
Si tratta di un percorso immersivo tra immagini e filmati dell’archivio dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, realizzati fra gli anni ’30 e gli anni ‘60 da Paolo Graziosi nel corso delle missioni di studio sull’arte rupestre della Libia e del Corno d’Africa.
La mostra, secondo il progetto di allestimento di Vincenzo Capalbo e Marilena Bertozzi, si articola in tre sezioni: all’introduzione sull’attività di Graziosi e sul grande tema dell'"Heritage in danger” seguono le testimonianze d’arte preistorica del Corno d’Africa, documentate dalle ricerche di Graziosi portate avanti oggi da Luca Bachechi, infine le animazioni e video installazioni consentono di “entrare” nell'arte rupestre e nelle ricerche etnografiche in Libia.

Il calendario dei prossimi Incontri al Museo 2017 - 2018
Ingresso libero

Giovedì 30 Novembre 2017, ore 17.00
Iscrizioni nascoste sui vasi greci
Mario Iozzo/ Museo Archeologico Nazionale – Firenze

Giovedì 14 Dicembre 2017, ore 17.00
Tombe etrusche tra Firenze e Copenhagen
Riunificando contesti dispersi nell’Ottocento
Marjatta Nielsen / Università degli Studi di Copenhagen

Giovedì 11 Gennaio 2018, ore 17.00
Dall’opus sectile antico al commesso in pietre dure
Tradizione e perizia tecnica di un’arte raffinata
Anna Patera / Opificio delle Pietre Dure – Firenze

Giovedì 1 Febbraio 2018, ore 17.00
Dei, demoni ed eroi della musica nella cultura figurativa dei Greci d’Occidente
Lucia Lepore / Università degli Studi di Firenze

Giovedì 15 Febbraio 2018, ore 17.00
Iconografia e archeologia del banchetto nel Vicino Oriente antico
Sebastiano Soldi / Museo Archeologico Nazionale – Firenze

Giovedì 1 Marzo 2018, ore 17.00
L’archeologia distrutta dall’iconoclastia: il caso del Lamassu di Nimrud
Nicola Salvioli / Università degli Studi di Torino – Centro di Conservazione e Restauro di Venaria Reale

Giovedì 22 Marzo 2018, ore 17.00
Monumenti cristiani della Turchia
Stella Patitucci / Università degli Studi di Cassino

Giovedì 19 Aprile 2018, ore 17.00
Camarina: problemi storici e archeologici
Giovanni Uggeri / Università degli Studi “La Sapienza” di Roma

Giovedì 17 Maggio 2018,  ore 17.00
Le origini romane del nostro territorio: Florentia e Faesulae
Chantal Gabrielli / Università degli Studi di Firenze

Giovedì 14 Giugno 2018,  ore 17.00
“Un tesoro di gemme preziose incise dai più illustri maestri”.  La collezione granducale di cammei e intagli del Museo Archeologico di Firenze

Riccardo Gennaioli / Storico dell’Arte

MAF Museo Archeologico Nazionale
Piazza Santissima Annunziata n. 9b - 50122 Firenze
facebook_120x120px  Twitter_logo_blue   e Blog  del Museo

Documenti da scaricare