Ville medicee della Petraia, di Cerreto Guidi, di Poggio a Caiano e Giardino della Villa medicea di Castello. "Officina mirabilis" Visite, itinerari tematici e laboratori per famiglie

30/08/2022

Ville medicee della Petraia, di Cerreto Guidi, di Poggio a Caiano e Giardino della Villa di Castello

officina-mirabilis

Officina mirabilis presenta da giugno a settembre, un calendario di visite e laboratori nei giardini delle Ville medicee toscane sito seriale UNESCO patrimonio dell'umanità  con iniziative gratuite rivolte ad adulti, famiglie e bambini.

Le ville e i giardini progettati e realizzati per la famiglia Medici costituivano un sistema articolato di residenze che permettevano di controllare e organizzare il territorio, proponendo una nuova modalità architettonica ed artistica capace di segnare con unicità il paesaggio della Toscana.
Sintesi e punto di unione fra arte, natura e piaceri della vita a corte, le ville medicee hanno rappresentato durante il Rinascimento il modello di casa di campagna dove dedicarsi alla caccia, alle arti, alla conoscenza, alla danza, alle sperimentazioni botaniche e alla gestione agricola.

Le attività di Officina mirabilis esplorano i diversi aspetti della vita nelle ville medicee attraverso visite storico-artistiche, laboratori per famiglie e itinerari tematici su botanica e arte del paesaggio, laboratori di danze rinascimentali e arti decorative.

Il programma delle iniziative nelle Ville medicee della Direzione regionale musei della Toscana a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
________________________________

VILLA MEDICEA DI POGGIO A CAIANO

4 giugno, 18 giugno, 25 giugno, 9 luglio e 3 settembre h. 10.30
Oltre il giardino. Visita al Museo della natura morta e passeggiata nel Parco
durata 2 ore - per gruppi di 35 persone max.

L’attività inizierà con una visita guidata al Museo della natura morta della Villa medicea di Poggio a Caiano.
Oltre ad affrontare le principali tematiche del museo, dal collezionismo mediceo all’evoluzione del genere pittorico della natura morta, si evidenzieranno nei dipinti esposti, in particolare nei campionari di Bartolomeo Bimbi (Firenze 1648-1729), alcune varietà di agrumi che i partecipanti potranno poi ricercare nella collezione di piante custodite nel parco della Villa, alla cui storia sarà dedicata la seconda parte dell’attività.
PRENOTAZIONI
telefono 055 87 70 12

7, 14, 21 e 28 luglio h. 20 e h. 21
Appuntamento al buio.  Luci sul Salone
durata 1 ora - per gruppi di 20 persone max.

 Aperta straordinariamente nei giovedì di luglio, la Villa di Poggio a Caiano dedica due visite serali al suo ambiente più grandioso, coperto dalla maestosa volta a botte di Giuliano da Sangallo. La sua decorazione ad affresco, iniziata nel 1519 da Pontormo, Andrea del Sarto e Franciabigio e terminata sessant’anni dopo da Alessandro Allori, è uno dei cicli più importanti e integri del Cinquecento fiorentino. Lo scopriremo al buio, a poco a poco, illuminandone via via le scene principali e i particolari più nascosti. Si invitano tutti i visitatori a portare una torcia elettrica, per poter partecipare attivamente alla sua scoperta, durante una visita originale e coinvolgente. PRENOTAZIONI tel. 055 87 70 12

17 luglio h. 10.30
Danze colte e popolari tra Medioevo e Rinascimento
, a cura di Angelo Paolo De Lucia
durata 2 ore - per gruppi di 20 persone max.

Da puro divertimento nel periodo medioevale, dal Quattrocento la danza diventa un evento pubblico, che codifica rapporti sociali e relazioni sia all’interno della corte sia tra i vari potenti, da semplice divertimento popolare diventa così un perfetto codice comportamentale impartito alla nobiltà. I partecipanti sperimenteranno i passi della carola, della farandola e del branle, danze di derivazione popolare, con la pavana verranno eseguiti dei passeggi tipici del corteggio del XV e del XVI secolo; per arrivare infine all’elaborazione di una danza coreografica militare detta Le Buffon, con la quale simulare colpi di scherma su tempi musicali ben precisi. 
PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su 
eventbrite

_______________________________________

VILLA MEDICEA LA PETRAIA

12 e 25 giugno h. 11.00
Caccia al dettaglio - I Fasti Medicei del Volterrano
durata 40 min. - per gruppi max di 10 bambini + 1 accompagnatore

Gli affreschi dei Fasti Medicei raccontano le più importanti gesta della famiglia Medici. I partecipanti andranno alla ricerca dei particolari e dei simboli presenti nelle scene principali affrescate nel Cortile di Villa La Petraia, ricostruendo insieme la scena, il significato e i protagonisti. PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e  su  eventbrite

21 giugno e 18 settembre h.16.00
Danze colte e popolari tra Medioevo e Rinascimento, a cura di Angelo Paolo De Lucia

per gruppi di 20 persone max. (si consiglia bambini dagli 11 anni)

Da puro divertimento nel periodo medioevale, dal Quattrocento la danza diventa un evento pubblico, che codifica rapporti sociali e relazioni sia all’interno della corte sia tra i vari potenti, da semplice divertimento popolare diventa così un perfetto codice comportamentale impartito alla nobiltà. I partecipanti sperimenteranno i passi della carola, della farandola e del branle, danze di derivazione popolare, con la pavana verranno eseguiti dei passeggi tipici del corteggio del XV e del XVI secolo; per arrivare infine all’elaborazione di una danza coreografica militare detta Le Buffon, con la quale simulare colpi di scherma su tempi musicali ben precisi. PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su eventbrite

1 ottobre h. 10.00
Alla scoperta dei giardini medicei in Toscana
durata 1h e 15 min. - per gruppi di 20 persone max

Dagli agrumi alle piante rare, dalle varietà esotiche a quelle officinali, dai parchi romantici ai giardini segreti con i preziosi bulbi, le piante rappresentano da sempre parte integrante delle architetture e della progettazione dei giardini storici, oggetto ancora oggi di un raffinato sistema di cura, conservazione, rinnovamento, restauro e ripristino. PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su eventbrite

 __________________________________

VILLA MEDICEA DI CERRETO GUIDI 

 
26 giugno, 17 settembre h. 11.00
Alla scoperta dei giardini medicei in Toscana
durata 50 min. - per gruppi di 6 persone max

Dagli agrumi alle piante rare, dalle varietà esotiche a quelle officinali, dai parchi romantici ai giardini segreti con i preziosi bulbi, le piante rappresentano da sempre parte integrante delle architetture e della progettazione dei giardini storici, oggetto ancora oggi di un raffinato sistema di cura, conservazione, rinnovamento, restauro e ripristino.  PRENOTAZIONI tel. 0571 55671 e-mail info@prolococerretoguidi.it  e su eventbrite

11 settembre h. 10.30 e h.15.00
Danze colte e popolari tra Medioevo e Rinascimento,
a cura di Angelo Paolo De Lucia
durata 2 ore - per gruppi di 20 persone max. su prenotazione (si consiglia bambini dagli 11 anni)

Da puro divertimento nel periodo medioevale, dal Quattrocento la danza diventa un evento pubblico, che codifica rapporti sociali e relazioni sia all’interno della corte sia tra i vari potenti, da semplice divertimento popolare diventa così un perfetto codice comportamentale impartito alla nobiltà. I partecipanti sperimenteranno i passi della carola, della farandola e del branle, danze di derivazione popolare, con la pavana verranno eseguiti dei passeggi tipici del corteggio del XV e del XVI secolo; per arrivare infine all’elaborazione di una danza coreografica militare detta Le Buffon, con la quale simulare colpi di scherma su tempi musicali ben precisi.
PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su
eventbrite

________________________________________

GIARDINO DELLA VILLA MEDICEA DI CASTELLO


3 e 31 luglio
h. 11.30
Villa e Giardino di Castello: il prototipo delle residenze medicee
, in collaborazione con Accademia della Crusca.
durata 1h e 15 min - per gruppi di 20 persone max

Fra le prime ad entrare a far parte dei beni di proprietà della famiglia Medici, la villa medicea di Castello, oggi sede dell’Accademia della Crusca, con il suo straordinario giardino all’italiana progettato da Tribolo e dallo stesso Cosimo I, conserva tracce del progetto originario rinascimentale in cui dialogano interni ed esterni, villa di campagna e paesaggio. PRENOTAZIONI tel. 388 4609980 da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e su eventbrite

4 settembre e 2 ottobre
h. 11.00
Alla scoperta dei giardini medicei in Toscana
durata 1h e 15 min. - per gruppi di 20 persone max

Dagli agrumi alle piante rare, dalle varietà esotiche a quelle officinali, dai parchi romantici ai giardini segreti con i preziosi bulbi, le piante rappresentano da sempre parte integrante delle architetture e della progettazione dei giardini storici, oggetto ancora oggi di un raffinato sistema di cura, conservazione, rinnovamento, restauro e ripristino. PRENOTAZIONI 388 46 09 980 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13

 _____________________________________________________________________________

Programma completo di tutte le altre Ville medicee su Villegiardinimedicei.it/officinamirabilis/


Villa Medicea di Poggio a Caiano e Museo della Natura Morta
Piazza de Medici 14, 59016 Poggio a Caiano (PO).
facebook_120x120px     app-icon2 

Villa Medicea di Cerreto Guidi e Museo storico della caccia e del territorio 
Via dei Ponti Medicei, 7  50050 Cerreto Guidi (FI) Tel. +39 0571 5570

 facebook_120x120px

Villa medicea della Petraia
Via della Petraia, 40  50141 Firenze
 facebook_120x120px     app-icon2  


Giardino della Villa medicea di Castello
Via di Castello, 47  50141 Firenze
 facebook_120x120px app-icon2