Firenze - Giardino della Villa di medicea di Castello e Villa medicea della Petraia. "Toscana rivelata. Le meraviglie dei Medici"

12/10/2019

Firenze - Giardino della Villa di medicea di Castello e Villa medicea della Petraia

Le meraviglie dei Medici

Nuovi appuntamenti sabato 12 e domenica 13 con le  visite guidate per adulti e i laboratori per i più piccoli, tutti gratuiti, alla Villa medicea della  Petraia e al Giardino della Villa di Castello,  per celebrare il Cinquecentenario della nascita di Cosimo I e Caterina de' Medici, realizzate in collaborazione con Unicoop Firenze e Stazione Utopia, nell'ambito del progetto "Toscana rivelata" che offre in esclusiva ai soci Unicoop Firenze itinerari alla scoperta del patrimonio artistico e culturale della regione.


Posti disponibili fino a esaurimento e prenotazione obbligatoria.  Ciascun socio ha possibilità di effettuare una prenotazione per massimo due persone per visita e due persone e due minori per laboratorio.
Info e PRENOTAZIONI www.stazioneutopia.com 

"Toscana rivelata. Le meraviglie dei Medici"

GIARDINO DELLA VILLA MEDICEA DI CASTELLO

sabato 12 ottobre dalle ore 11.00
LABORATORIO |  "Il tesoro di Cosimo I"
Caccia al tesoro tra le bellezze del giardino mediceo di Castello (6 - 11 anni)

Tra statue, fontane, alberi secolari e la straordinaria Grotta degli animali appena restaurata, per scoprire attraverso un kit gioco, indizi e prove di abilità il progetto rinascimentale voluto da Cosimo I de’ Medici, e del suo architetto Niccolò Pericoli detto “Tribolo”, una vera archistar dell’epoca.

domenica 13 ottobre  alle 11.00 e alle 15.00 VISITE GUIDATE 
Il  giardino della villa medicea di Castello, oggi sede della prestigiosa Accademia della Crusca, è considerato il primo giardino all’italiana, un tesoro che Cosimo I volle realizzare per dimostrare la grandezza della famiglia Medici in Toscana e la straordinaria bellezza e varietà della natura, definito da Giorgio Vasari "il più ricco, il più magnifico et il più onorato giardino d’Europa”

VILLA MEDICEA LA PETRAIA

sabato 12 ottobre dalle ore 15.00
LABORATORIO | Alla corte dei Medici
giochi, svaghi e passatempi nella Villa Medicea La Petraia (6 - 11 anni)

I partecipanti potranno osservare stanza dopo stanza le particolarità e le caratteristiche degli ambienti. Il percorso si concluderà nella sala dei giochi di Vittorio Emanuele II dove il re amava intrattenersi in compagnia della sua amata e dei suoi ospiti.  La sala mantiene intatta tutta la sua atmosfera insieme alla collezione di biliardi, all’antico tavolo inclinato alla cinese antenato del flipper e a innumerevoli e preziosi giochi da tavolo e d'abilità come l'Enigma cinese, il Miriorama del paesaggio infinito, dame e giochi di destrezza come i pregiati bilbouquet (dal francese Bille, palla e Boquet piccolo albero) in legno e avorio che non mancheranno di affascinare grandi e piccini. Al termine tutti potranno cimentarsi, come un tempo il re e la sua corte, con un Gioco dell’Oca interamente dedicato agli ambienti e ai protagonisti della Petraia.
Per continuare a divertirsi al termine del laboratorio ogni bambino riceverà in dono la riproduzione di un bilboquet,  gioco molto in voga in Francia dal XVI al XIX secolo dove fu forse importato da Caterina de' Medici,

domenica 13 ottobre alle 11.00 e alle 15.00 VISITE GUIDATE
Dichiarata dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'Umanità nel 2013 nell’ambito del sito seriale Ville e giardini medicei in Toscana, la Petraia è una delle più affascinanti per la felice collocazione nel paesaggio, per l'eccellenza delle decorazioni pittoriche, per la rigogliosa natura del parco, tipica residenza suburbana e rifugio per i granduchi della famiglia Medici dalle fatiche della città.

 

Giardino della Villa di Castello  
Via di Castello 47,  50141 Firenze

Villa medicea della Petraia   
Via della Petraia 40, Località Castello, 50141 Firenze