Arezzo - Basilica di San Francesco

Basilica di San Francesco
Piazza S. Francesco, 1 – Arezzo Come arrivare
Tel. 0575 20059
www.pierodellafrancesca.it

Direttore arch.
Rossella Sileno
Tel. 0575 409024
rossella.sileno@beniculturali.it 

ORARI
Ora legale: Lunedì/Venerdì: 9:00 – 19:00, ultimo ingresso 18.30;  Sabato: 9:00 – 18:00, ultimo ingresso 17.30; Domenica: 13:00 – 18:00, ultimo ingresso 17.30

Ora solare: Lunedì/Venerdì: 9:00 – 18:00, ultimo ingresso 17.30;  Sabato: 9:00 – 17:30, ultimo ingresso 17.00; Domenica: 13:00 - 17:30, ultimo ingresso 17.00

Giorni di chiusura:  25 dicembre, 1 gennaio.


Per motivi di sicurezza, sono ammesse alla visita della Cappella Bacci al massimo 25 persone per turno, della durata complessiva di 30 minuti. La prenotazione è obbligatoria.
Per accedere alla basilica è richiesto un abbigliamento consono, con le spalle e le gambe coperte fino all'altezza del ginocchio. Non si possono, inoltre, introdurre animali, cibi e bevande. In basilica è richiesto il giusto silenzio e il rispetto del luogo e delle persone che vi si trovano per pregare.

Biglietti:

intero € 8,00 (6€ + 2€ diritto di prenotazione)
ridotto € 4,00 (2€ + 2€ diritto di prenotazione)
biglietto cumulativo:
intero 12,00 € (10,00 € + 2,00 € diritto di prenotazione) per Basilica di San Francesco e Cappella Bacci, Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate, Museo di Casa Vasari, Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna, con validità 2 giorni;
ridotto 7,00 € (5,00 € + 2,00 € diritto di prenotazione)

Ingresso gratuito per l'iniziativa #iovadolamuseo 2019

Prima domenica del mese da ottobre a marzo
Settimana dei musei 5 -10 marzo 2019
e inoltre:

7 aprile Prima domenica del mese
2 maggio Anniversario della morte di Leonardo da Vinci
5 maggio  Prima domenica del mese
2 giugno Festa della Repubblica
7 luglio Prima domenica del mese
7 agosto Festa di San Donato patrono di Arezzo
1 settembre  Prima domenica del mese
4 ottobre San Francesco patrono d’Italia

Info e prenotazioni: Tel. 0575 352727
www.pierodellafrancesca-ticketoffice.it/
pierodellafrancesca-ar@gruppomosaico.com

La basilica gotica, ricca di testimonianze ad affresco della pittura aretina del Trecento, accoglie uno dei massimi capolavori del Rinascimento, la “Leggenda della vera Croce" di Piero della Francesca, lo straordinario ciclo dipinto dall'artista tra il 1453 ed il 1459 c.a. nella Cappella Bacci. Le luminose storie di Piero della Francesca, restituite al loro splendore nel 2000, al termine di un lungo intervento di restauro, rappresentano una meta imprescindibile per quanti considerano la civilta' rinascimentale una delle maggiori conquiste dello spirito umano. Nella basilica hanno particolare risalto, oltre alle vetrate istoriate di Guglielmo de Marcillat, la Cappella Tarlati con l’Annunciazione attribuita a Luca Signorelli, il grande Crocefisso ligneo sull'altare maggiore, attribuito al Maestro di San Francesco, gli affreschi opera di Spinello Aretino, ed altre opere di pregio.

Carta della qualità dei servizi - ultimo aggiornamento gennaio 2018

 

Arezzo (AR) - Basilica di San Francesco, internoArezzo (AR) - Basilica di San Francesco (Cappella Bacci), Piero della Francesca, Leggenda della Vera Croce, Ritrovamento delle tre croci e verifica della Croce, particolare, 1453 -59 c.a.Arezzo (AR) - Basilica di San Francesco (Cappella Bacci), Piero della Francesca, Leggenda della Vera Croce, Adorazione della Croce e incontro tra Salomone e la Regina di Saba , particolare, 1453 -59 c.a.Arezzo (AR) - Basilica di San Francesco (Cappella Bacci), Piero della Francesca, Leggenda della Vera Croce, Vittoria di Costantino su Massenzio, particolare, 1453 -59 c.a.